Eccellenze piemontesi made in Italy si raccontano: DOOH.IT tra i testimoni della Digital Experience

  • Al via al Centro Congressi dell'Unione Industriale di Torino il ciclo d'incontri "Eccellenze piemontesi del made in Italy: le nuove frontiere". Roberto Vogliolo ha presentato i percorsi di innovazione e crescita di DOOH.IT con una case history inquadrata nel modello dell'experience economy.

    Eccellenze Piemonte Centro Congressi Unione Industriale Torino

     

    Martedì 14 novembre presso il Centro Congressi dell'Unione Industriale di Torino, c'era anche DOOH.IT, insieme ad una azienda come Pattern. Siamo stati scelti tra le realtà del territorio piemontese che hanno saputo utilizzare al meglio innovazione, marketing e tecnologia all'avanguardia così da essere protagonisti delle nuove frontiere dell'economia, ormai sempre più legate all'industria 4.0. Il ciclo d'incontri segue 4 filoni: dalla digital experience alle next generation, passando per la sostenibilità ed i nuovi mercati. Ad aprire la serata, la presentazione targata Deloitte che ha collaborato all'organizzazione degli incontri insieme ad un team accademico del Dipartimento di Management ed Economia dell'Università di Torino: una riflessione sulle strategie di business che cambiano e si adattano alle evoluzioni globali e alla ricerca.

     

    Unione Industriale DOOH.IT Made in Italy

     

    Il tema dell'innovazione e della digital experience calza perfettamente con i casi di successo di DOOH.IT che il CEO Roberto Vogliolo ha saputo raccontare proprio come una storia. Sia dello sviluppo e dei trend nel Digital Out Of Home, sia dal punto di vista dei contenuti e delle proposte che, giorno dopo giorno, progettiamo per i nostri clienti. Con il giusto mix di tecnologia e creatività, quello che offriamo sono esperienze più che servizi e lo facciamo seguendo i principi dell'economia dell'esperienza per dare vita a user experience eccezionali.

    La sala del Centro Congressi era piena e dopo le presentazioni si è creata una positiva interazione con il pubblico. Tra le domande più interessanti: come fa una PMI a rapportarsi con clienti multinazionali della portata del vostro portfolio? In effetti abbiamo citato agenzie e brand multinazionali come Publicis, Renault, Citroen, Mc Donald's con i quali abbiamo messo in campo campagne digitali non convenzionali; e ancora, come riuscite a formare l'expertise di valore per la vostra azienda? Queste sono sfide che vanno oltre le tecnologie, sono soprattuo il cuore di ciò che significa fare impresa, fare cultura e metterci passione. 

     

     

     


    Pubblicato da papurello, mercoledì 15 novembre, 2017

    Tags: > > > > >